Tiziana Leo

Nata nel lontano 1961, sono la più vecchia del gruppo Babols… ed anche la più pestifera (lavorativamente parlando)!
Nel 77, bazzicavo tra spettacoli in teatro-tenda, cercando di carpire i segreti di mixeristi audio, allenando l’orecchio a sonorità più americaneggianti rispetto a quelle di moda nell’Italia dell’epoca…
Così, la fortuna e la caparbietà nell’imparare, mi hanno permesso di vedere dal vivo gruppi e cantanti che hanno contribuito a fare di me ciò che sono: un’amante della black-music, del soul, del funk più puro e del blues d’autore… e, soprattutto, delle belle performance dal vivo!
Non potendo concedermi il lusso di proporre la mia voce come cantante, l’ho usata per sconvolgere e travolgere il pubblico radiofonico del nord-Italia…
Radio private, studi di registrazione, ecc… nel mio C.V. dei successivi 20 anni e più (improponibile per chi volesse iniziare oggi quel tipo di carriera visti i cambiamenti del settore radiofonico in questo Paese). Dopo sei anni in Inghilterra ed un totale di 15 trascorsi a stretto contatto con le realtà inglesi ed americane, ho deciso di tornare al paesello e di concedermi quello che consideravo un meritato periodo di riposo anche professionale…

Ma si sa, i vizi son duri da perdere! E così, dopo notti insonni ed occhiaie da stress per la troppa normalità del mio vivere, ho mosso guerra contro Roma Capitale!
Il primo attacco è stato favorito dall’incontro fortuito con Vincenzo Pandolfi di Babols Eventi…
Il secondo (e più micidiale per la tranquillità di questa città) lo stiamo sferrando insieme, proponendo WAVES: creatura mitologica dalle 10 e più feste, nata per divertire e coinvolgere migliaia tra Voi!

Stay tuned for more!!!